Antiche favole

Il poeta e novelliere napoletano Giambattista Basile, vissuto a cavallo tra ‘500 e ‘600, scrisse tra le altre cose Lo cunto de li cun­ti, una raccolta di una cinquantina di simpatiche fiabe popolari che fu la prima in tutta Europa. Molte di esse ebbero illustri imitatori: ad esempio, «La Gatta Cenerentola» e «Cagliuso» divennero «Cenerentola» e «Il gatto con gli stivali» di Perrault, e «Il cuorvo» e «Le tre cetra» ispirarono a Gozzi «Il corvo» e «L’amore delle tre melarance».

Tags: , ,

venerdì, giugno 3rd, 2016 news Commenti disabilitati

Tutankhamon

Secondo gli studi di Bob Brier, un noto egittologo statunitense, il faraone Tutankhamon non morì di malattia, come si era sempre pensato precedentemente, ma fu quasi certamente assassinato dal gran sacerdote e reggente Ay, per succedergli sul trono; quest’ultimo ne sposò la bella vedova, ma in seguito fini per eliminare anche lei.

Tags: , ,

mercoledì, maggio 4th, 2016 news Commenti disabilitati

Vecchie usanze…

Scriveva un giornale del 1913: «Nella piccola baia giapponese di Shima, aperta sul immenso Pacifico, c’è una minuscola colonia ancora quasi ignorata che vive raccolta ed estranea al mondo da più di dieci secoli e non abita che un solo piccolissimo villaggio. Va da sé che la colonia è composta di uomini e di donne; ma uomini e donne si sono scambiati con perfetto accordo le funzioni e le azioni. Gli uomini sono degli esseri privilegiati che vivono beatamente nel più dolce far niente. L’attività, l’energia e la ricchezza sono le donne: sono infatti loro i veri capi delle famiglie, e la loro quotidiana occupazione consiste nello stare immerse nell’acqua allo scopo di cercare le preziose perle che sono nascoste negli abissi dell’oceano».

Tags: , , ,

venerdì, aprile 1st, 2016 news Commenti disabilitati

Cancellare le nuvole…

Negli Stati Uniti è stata scoperta una speciale polvere biodegradabile, non dannosa né per l’uomo né per l’ambiente, che è in grado di impregnarsi d’umidità e di eliminare le nuvole. E’ costituita da grani sintetici molto leggeri, simili a fiocchi di cereali: tali granuli, attraversando le nu­bi, assorbono una quantità d’acqua pari a 2.000 volte il loro peso e si trasformano cadendo in gelatina. Poiché questa cade a terra e si dissolve in acqua salata, è preferibile usare la polvere solo per cancellare le nuvole che si formano sulle zone marine.

Tags: , ,

mercoledì, marzo 9th, 2016 news Commenti disabilitati

Antiche città

In Cappadocia, la regione della Turchia asiatica, esistono ben 36 città sotterranee completamente scavate nel tufo. Certe sono di dimensioni enormi e scendono persino fino a dodici piani sotto terra, collegati fra loro da un labirinto di scale e corridoi in forte pendenza. Tutti gli accessi dall’esterno si potevano sbarrare e chiudere con grosse mole di pietra.

Tags: , ,

martedì, febbraio 2nd, 2016 news Commenti disabilitati

Colpo da maestro

Quando l’astronauta statunitense Alan Shepard atterrò sulla Luna, nel 1971, con il volo dell’Apollo 14, commise una… birichinata. Tirò fuori una mazza da golf smontabile che s’era portato all’insaputa di tutti e realizzò la prima impresa sportiva sul nostro satellite: scagliò la pallina a 400 m di distanza, con un colpo degno del Guinness dei primati, che registra come più lungo tiro terrestre quello di 471 m del californiano Austin. Shepard non era affatto un campione, però l’assenza di atmosfera e la ridotta gravità gli facilitarono le cose.

giovedì, gennaio 7th, 2016 news Commenti disabilitati


Thu, 17/10/2019 - 17:25 (+02:00)

Ricerca Articoli

 

Tag Cloud