Archivio di ottobre, 2012

Una birra del nord

La Birreria Stralsund rende con le birre Störtebeker viva l’attenzione per il luppolo. La condizione tipica del Nord tedesco, con una certa ironia, cade su di te con la sua caratteristica impronta. E che ha da offrire i bevitori di birra oggi? Un ottimo prodotto che ha anche un buon gusto. E se questo è stato modificato dopo gli ultimi test di settembre, stiamo per scoprirlo. Spinandola nel bicchiere sembra davvero splendida: un giallo intenso dorato brillante con spuma ferma, cremosa ricca. Non potrebbe essere migliore. Da gustare con le bollicine vivaci che salgono armoniosamente. L’odore può creare una certo imbarazzo negli utenti meno esperti per via di quel malto molto pronunciato. Il primo sorso è poi direttamente il martello che colpisce la lingua con l’amaro tipico della Germania settentrionale, in modo che la prima impressione sia notevole. In seguito arriva in bocca una dolcezza molto sottile di malto, che si può  “ascoltare” davvero solo in modo accurato. Molto più efficace l’essenzialità. Un sapore subliminale, ma ancora esistente, che ha una caratteristica abbastanza urtypisch e questa birra da Stralsund conserva qualcosa di speciale. E così abbiamo una differenza fondamentale con l’ultima data del test. È sorprendente.  Proprio come l’amaro del luppolo pronunciato.  Molto meglio di quanto non fosse l’ultima volta, è ormai vicina alla perfezione assoluta.

Tags: , , , ,

mercoledì, ottobre 24th, 2012 news Commenti disabilitati

La Brauperle

La birra Brauperle prodotta dalla birreria Ottweiler con i suoi 4,5° alcolici è senz’altro tra le pilsner più leggere nel panorama delle birre prodotte secondo la legge di purezza del 1520. È una classica birra della Germania sud-occidentale con una schiuma morbida, una giusta quantità di bollicine e giusto bilanciamento tra malto e luppolo. Certamente può essere considerata una birra tipicamente estiva, a parte per la gradazione alcolica anche e soprattutto per la leggerezza dovuta ad un uso moderato dei due principali componenti, ossia maltazione pronunciata ma non eccessiva associata ad un uso sapiente del luppolo. Questa birra appena spinata sprigiona un profumo intenso ma non aggressivo, con un gusto al primo assaggio dove ritroviamo un malto leggermente caramellato. Purtroppo come tantissime altre birre tedesche, non ha trovato una giusta collocazione nella distribuzione in Italia ed è quindi abbastanza difficile reperirla sul mercato.

Tags: , , , , ,

martedì, ottobre 23rd, 2012 news Commenti disabilitati


Wed, 30/09/2020 - 22:22 (+02:00)

Ricerca Articoli

 

Tag Cloud