Archivio di febbraio, 2014

Serpenti

Alcuni rettili del genere dei crotali, det­ti anche serpenti a sonagli, devono la lo­ro sopravvivenza non tanto alla vista, ma all’estrema sensibilità alle variazioni di temperatura. Grazie alle due «fossette» comprese fra gli occhi e le narici, riescono a percepire variazioni di temperatura dell’ordine dei 2 decimi di grado a mezzo metro di distanza: ciò permette loro, ad esempio, di avvertire la presenza d’una mano fino a 30 centime­tri dalla loro testa. Tale facoltà li mette quindi in grado di difendersi dai perico­li e di trovare il cibo, che per lo più è costituito da animali a sangue caldo che cacciano grazie al loro potente veleno.

Tags: , , , ,

mercoledì, febbraio 5th, 2014 news Commenti disabilitati


Thu, 23/09/2021 - 04:46 (+02:00)

Ricerca Articoli

 

Tag Cloud