Archivio di febbraio, 2013

Il coraggio di Hazel

La statunitense Hazel Brannon Smith, giornalista ed editrice di quotidiani, negli Anni Cinquanta condusse coraggiose campagne di stampa a favore dell’inte­grazione razziale nel suo Paese. Non si lasciò intimidire neppure quando la sede di una delle sue pubblicazioni fu fat­ta saltare in aria da estremisti razzisti. Nel 1964, grazie ai suoi editoriali sui diritti civili, fu la prima donna che venne insignita del premio Pulitzer. Quel mede­simo anno, quasi a suggellare una sua vit­toria contro la segregazione razziale, ven­ne pure proclamata «donna dell’anno del Mississippi», lo Stato nel quale lavorava

Tags: , , , , , ,

domenica, febbraio 10th, 2013 news Commenti disabilitati


Mon, 09/12/2019 - 17:02 (+01:00)

Ricerca Articoli

 

Tag Cloud